Marcatura dei pneumatici

II pneumatico è classificato “ele­mento di sicurezza” sulla vettura e deve pertanto, prima di essere omologato e messo in commercio sottostare a tutta una serie di requi­siti. Per i pneumatici venduti in Europa valgono le norme E.R.T.O., mentre sul piano internazionale quelle I.S.O.

Esanimano insieme il fianco di un pneumatico e confrontiamolo con quello riprodotto nella figura. A parte il marchio commerciale il dato più inte­ressante è: 175/70 R 13 82T  TUBELESS.

La prima parte di questa marcatura definisce le caratteristiche geometriche del pneumatico:

  • 175: indica la larghezza nominale del pneumatico espressa in millimetri.
  •  /70:  indica il rapporto d’aspetto ossia Il rapporto fra altezza del fianco del pneumatico e la sua larghezza nominale. Ad esempio 165/70 significa che l’altezza del fianco del pneumatico è il 70 per cento di 165, cioè 115 millimetri.
  • R: indica il tipo di struttura. La stragrande maggioranza dei pneumatici per autovettura oggi prodotti sono a struttura radiale indicata appunto dalla lettera R.
  • 13: indica il diametro di calettamento del cerchio espresso in pollici (un pollice =  25,4mm).

 Le misure segnate sul pneumatico devono corrispondere esattamente a quelle indicate sulla carta di circolazione.

La seconda parte di questa marcatura indica alcune caratteristiche tecniche prestazionali del pneumatico:

  • 82: rappresenta l’indice di carico del pneumatico. Un’apposita tabella identifica il carico massimo sopportabile dal pneumatico espresso in chilogrammi per ogni valore dell’indice riportato nella marcatura (es. 82 = 475kg).
  • T: indica il codice di velocità del pneumatico. Un’apposita tabella identifica la massima velocità sopportabile dal pneumatico espressa in chilometri all’ora per ogni valore del codice riportato nella marcatura (es. T = 190km/h).

Il codice di velocità e l’indice di carico dei pneumatici montati su vettura devono essere uguali o superiori a quelli indicati sulla carta di circolazione.

  • TUBELESS: indica che il copertone può essere montato senza camera d’aria sugli appositi cerehioni, oppure con came­ra d’aria sui cerchi normali. Se ci fos­se invece la scritta “Tube type” il pneumatico deve essere montato soltanto con camera d’aria.

 

  marcatura_pneumatici.jpg  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Commenti (1)

  • Avatar

    Metteo

    |

    Molto importante inoltre sapere che le gomme invernali possono avere indici di velocità inferiori a quelli riportati sul libretto fino alla lettera Q. Ma questo soltanto durante un periodo ben preciso : dal 15 ottobre al 15 maggio.

    Reply

Lascia un commento

Autofil snc di Filippozzi Mirco e Roberto - Via dell'artigianato - 37030 Badia Calavena (VR) - Tel 045 6510104 Fax 045 6512519 - P.Iva 03205460235