Comune di Verona – Circolazione limitata per i veicoli non catalizzati anno 2008/2009

Il comune di Verona ha imposto la circolazione limitata dei veicoli non catalizzati nel periodo che va dal 3 novembre 2008 al 19 dicembre 2008 e dal 7 gennaio 2009 al 15 maggio 2009, secondo le modalità riportate su questa pagina nel portale del comune.

Di seguito riportiamo il testo integrale:

 

Dal 3 novembre 2008 al 15 maggio 2009

Quando non si può circolare

 

E’ stato disposto il fermo del traffico nelle giornate dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00,nei seguenti periodi:

  • dal 3 novembre al 19 dicembre 2008
  • dal 7 gennaio al 15 maggio 2009

con esclusione delle festività infrasettimanali.

 

Chi non può circolare

 

Non possono circolare:

  • i veicoli a benzina “non catalizzati”, cioè  non omologati ai sensi della direttiva 91/44/CE e successive direttive (Euro 0) e non adibiti a servizi e trasporti pubblici
  • i veicoli diesel non omologati ai sensi della direttiva 94/12/CE, o i “veicoli commerciali leggeri” non conformi alla direttiva 96/69/CE e successive direttive (Euro 0 ed Euro 1) e non adibiti a servizi e trasporti pubblici
  • motoveicoli e ciclomotori a due tempi non omologati ai sensi della direttiva 97/24/CE e non adibiti a servizi e trasporti pubblici

 

Chi può circolare

 

Possono circolare:

  • i veicoli a benzina catalizzati almeno euro 1, cioè le autovetture generalmente immatricolate dal 1/1/1993 che hanno la marmitta catalitica e l’alimentazione a iniezione;
  • i veicoli a benzina e diesel catalizzati almeno Euro 2, cioè gli autoveicoli immatricolati generalmente a partire dal 1 gennaio 1997, e i “veicoli commerciali leggeri” dal 1 ottobre 1998;
  • motoveicoli e ciclomotori a quattro tempi; quelli a due tempi almeno Euro 1, cioè ciclomotori e motocicli  conformi alla direttiva 97/24 CE cap. 5 e successive.

Possono circolare anche le categorie di veicoli escluse dall’applicazione dell’ordinanza 
(v. Circolazione limitata per i veicoli non catalizzati: deroghe)

 

Dove non si può circolare

 

Le disposizioni si applicano a tutto il territorio comunale, fatta eccezione per i seguenti tratti stradali:

  • Tangenziale Est (da Via Valpantena all’altezza dello svincolo di Poiano fino al raccordo verso il casello autostradale di Verona Est e la vicina Tangenziale Sud);
  • Tangenziale Sud (dal raccordo del casello autostradale di Verona Est sino a quello del casello di Verona Nord);
  • tratti autostradali ricadenti in territorio comunale;
  • itinerario di indirizzo alla Fiera di Verona, limitatamente al seguente percorso: uscita dalla tangenziale sud, casello Autostradale di Verona Sud, viale delle Nazioni, largo del Perlar, viale del Lavoro fino al piazzale della Fiera, per il percorso più breve (in andata e ritorno) compresa l’area di parcheggio di via Scopoli;
  • itinerario di indirizzo verso i parcheggi dello Stadio comunale “Marcantonio Bentegodi” e del Palazzetto dello Sport “Città di Verona” limitatamente al seguente percorso: casello autostradale di Verona Nord lungo la mediana di Verona con uscita obbligatoria allo svincolo che conduce ai parcheggi dello Stadio (in andata e ritorno).

 

Sanzioni

 

Chiunque violi le disposizioni relative al divieto di circolazione è soggetto alla sanzione amministrativa prevista dall’art. 7, commi 1-lett. b) e 13 del D.Lgs. 285/92 – “Nuovo Codice della Strada” (da euro 74,00 a euro 296,00)

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Autofil snc di Filippozzi Mirco e Roberto - Via dell'artigianato - 37030 Badia Calavena (VR) - Tel 045 6510104 Fax 045 6512519 - P.Iva 03205460235